THE VERY BEST…

THE VERY BEST OF THE RARITIES OF THE ORIGIN OF THE BAND 2003

Track List

  1. Track List:
  2. The very best
  3. Un bel cervello colorato
  4. Credo che vi ammazzerò
  5. Come una bomba
  6. Diversamente
  7. The rarities
  8. Lamette
  9. Mi ami?
  10. YMCA
  11. R’n’R alla night
  12. The origins
  13. Oh Yeah!
  14. P.A.Y.
  15. CCFTM
  16. Mi fai uscir matto
  17. Autoscatto dell’aMMore
  18. ??? (Reimpast Live Fatur)

Credits

Registrato da Chioma al Mambo Studio – Legnano (MI)
Mixato da Chioma e Giò Dusio al Tempio – Gallarate (VA)
Masterizzato da Paolo Siconolfi al Virtual Light Studio – Monza
Produzione Artistica: Chioma, Mr.Pinguino, Mr.Granchio
Produzione Esecutiva: Punlrocker’s & Ammonia
Edizioni Musicali: BMG
Progetto Grafico: arch. ind. deisgner Matteo Costa
Tracce video (“L’Amico” & “Il Triangolo”) create e montate da mr.Vulvino
Distribuzione: Sony/V2
Featuring:Maestro Danilo Fatur CCCP: voci e deliri (assemblate allo Jaco’s studio, da mr.Pinguino e Ciro), Lucia Schillaci & Giacomo “Ciccio” Valenti: voci presentanti

The Very Best of the Rarities of the Origin of the Band 2003 – Una Raccolta di Successi dei PAY” (Ammonia V2/Sony; edizioni BMG) Il CD è diviso in tre sezioni “The very best” contiene 4 inediti, “The rarities” propone 4 cover, Lamette – Donatella Rettore,Mi ami? – CCCP, YMCA – Village People e R’n’R all night  Videdei KISS, “the origins” dove troviamo alcune tracce del demo O Yeah! O Yeah!, una nuova versione di Autoscatto dell’aMMore e la traduzione in italiano di “Drive me crazy” dei Fine Young Cannibal. Dopo i primi esperimenti seminali in video questo è l’anno dei primi due Videoclip “ufficiali”: “Un bel cervello colorato” di Saverio Luzzo e “Credo che vi ammazzerò” di Flegias (Necrodeath)

Prodotto dalla “Punkrocker’s autoproduzioni” e da Hormigas. Regia: Saverio Luzzo.
Primo VideoClip Ufficiale della Band. Narra la storia del possibile cambio di cervello applicato al cranio di Mr.Vulvino tramite comodissima cerniera lampo. Girato a Laveno Mombello (VA)
Prodotto dalla “Punkrocker’s autoproduzioni” Regia: Flegias.
Girato a Torino, racconta la bizzarra giornata di Mr.Vulvino alle prese con un furto di un carrello colmo di barattoli dell’aMMore in giro per le strade del capoluogo piemontese. La sua fuga terminerà con l’incontro con la Band. Il portone dal quale Mr. Vulvino accede al concerto dei PAY è del C.S.O. Murazzi di Torino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *